Non fate i “Tonni” !!!! Non abboccate all’amo

Oggi parliamo un pò di come evitare di fare i “tonni” e farsi prendere all’amo dai vari pescatori (più o meno attrezzati) che navigano per i nostri mari digitali: lo riconoscete ?

L’avrete sicuramente visto su tantissimi diamanti sigillati in Blister (o gioielli) proposti nelle aste da famosi siti d’aste on-line principalmente americani ed olandesi.

Questo certificato viene utilizzato da venditori con pochi scrupoli che pongono in vendita “diamanti certificati” privi di alcun valore economico perché di bassa qualità e assolutamente non graditi dal mercato (nazionale ed internazionale).

I giudizi espressi da questo istituto sono, vogliamo essere bravi, e supporre la loro buona fede a prescindere, a nostro avviso (e di altri professionisti del settore) sopravvalutati sia nella gradazione del Colore che nel giudizio della Purezza nella migliore delle ipotesi !

Attenzione : è come per i diamanti acquistati in banca … tutto viene fatto “a norma di legge” non si può imputare a nessuno la malafede ! per cui, se in alcuni casi (con i diamanti di Report per intenderci) la banca è intervenuta in qualche modo per “salvare la faccia”, qui, in questo caso, non c’è alcuna banca coinvolta e nessuno potrà mai ridarvi i vostri soldi perchè nessuno vi ha costretti all’acquisto con nessun sotterfugio ; si c’è un “lasciato intendere” ma è una linea sottilissima e fragile da dimostrare nei fatti…….

Il nostro consiglio è : acquistateli se vi piacciono per farveli montare, ma non acquistateli se volete fare una sorta d’investimento, neanche se sono offerti a cifre irrisorie rispetto ad altri prodotti.

Ma mai mai mai mai e aggiungiamo MAI per tentare una speculazione (comprare per rivendere): non siete i più furbi …. siete solo i “Tonni” di passaggio che hanno abboccato all’amo !!

Questi diamanti, bianchi, colorati, fancy color o fancy shape sono illiquidabili (non hanno nessun mercato) ne a breve ne a lungo termine.

Chi li acquista lo deve fare con la consapevolezza di tenerseli a VITA !

Ragionando sulla buona fede, continuando a ragionarci, ci stupiamo di come vengano accettati, da questi famosi siti d’asta, diamanti (e pietre di colore) di tale basso livello, corredati da certificati “leggeri” e vengano contemporaneamente rifiutati diamanti, gioielli da parte di laboratori (internazionali e non) pubblici e privati che hanno dimostrato nel corso degli anni un’attendibilità ed una valenza bene diversa. Sapete quale laboratorio italiano è considerato attendibile per questi signori ? NESSUNO ! Sapete quel’è il miglior bacino d’utenza per vendere questi pessimi diamanti ? L’ITALIA !

Ora, si dice che ha pensar male si commette peccato …. però …..

Forse siamo i “Tonni” ideali: la crisi, la mancanza di certezze nel futuro, una tassazione quasi esasperata, la politica che è sempre più distante dai reali bisogni dei propri cittadini, anche un pò la nostra vocazione al “facile e subito” e tanti altri fattori ci spingono a “credere” in queste chimere dei facili guadagni.

Meglio faremmo tutti quanti a rimboccarci le maniche ed a svolgere nel migliore dei modi, con correttezza e costanza, il nostro lavoro senza prevaricare quello altrui, evitando il fai-da-te (spesso dannoso), affidandoci, in caso di bisogno, a coloro che lo svolgono in forma professionale, onesta e trasparente…… Come dite ? “Siamo in un’epoca dove questi valori non hanno più valore” …. forse avete ragione voi, ma noi continuiamo a sperare che vi sbagliate perché non è un bel lascito alle generazioni future ……

Il consiglio, nero su bianco, ve l’abbiamo dato ….. sta a voi deciderne l’uso che ne farete !

Ma sappiate che sarete voi i responsabili dei vostri errori e nessun altro perché noi vi avvertiamo, vi offriamo la nostra consulenza, mirata sul vostro potenziale acquisto, prima che questo si verifichi e generi un danno economico per voi e più di questo, sinceramente, non possiamo fare.

I commenti sono chiusi.